logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Marzo  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
             

Cimiteri - Concessioni cimiteriali

Dove rivolgersi

Servizi Demografici - Servizio Cimiteriali
Indirizzo  Via Mezzaterra, 45
Telefono  0437 913485 - 83
Fax  0437 913479
Indirizzo e-mail  demografici@comune.belluno.it - cimiteriali@comune.belluno.it

Addetti e orario ufficio


 

Roberto Barattin
Claudia Rizzo



Orario ufficio

Modalita' di richiesta

Il Comune di Belluno dispone di dodici cimiteri, dislocati nelle seguenti località : Prade, Cusighe, Castion, Antole, Bolzano, Levego, Orzes, Salce, San Fermo, Tassei, Tisoi e Visome.
La concessione di nicchie, loculi-ossario e aree individuali non può essere rilasciata in anticipo a persone viventi, ma solo al momento del decesso; solo per le nicchie, in alcuni cimiteri che presentano abbondanti disponibilità, la Giunta può prevedere annualmente un determinato quantitativo di concessioni da rilasciare anche a viventi.
La richiesta di sepoltura deve specificare il nome del cimitero ed il tipo di tomba prescelti.
Per conoscere le diverse disponibilità nei vari cimiteri si prega di contattare il personale dell'Ufficio Servizi cimiteriali.

Note aggiuntive

Le tipologie di sepoltura nei cimiteri sopra descritti si possono raggruppare nelle seguenti categorie:
- Fossa individuale in terreno comune (la posizione e la durata della sepoltura non sono predeterminate dall'utente, ma sono assegnate dall'ufficio secondo un ordine prestabilito); l'informativa di Giunta 28/7/2010 contiene alcune prescrizioni per le sepolture in terreno comune al Cimitero di Cusighe: le tombe non potranno essere chiuse da lastre di marmo ma delimitate da cordoli con rivestimento del tumulo con ghiaino bianco, con possibilità di delimitare la tomba con testata per l'indicazione delle generalità del defunto e per l'apposizione di ricordi funebri;
- Fossa individuale in terreno a pagamento (la posizione e la durata della sepoltura sono scelte dall'utente, entro il limite di durata massima di 40 anni);
- Nicchia individuale (è destinata all'accoglimento di una salma per una durata di 30 anni, con possibilità di ulteriore rinnovo ventennale);
- Loculo-ossario individuale (è destinato all'accoglimento di un'urna cineraria o di resti mortali provenienti da esumazione, per una durata di 50 anni);
- Tomba di famiglia, oppure area per la costruzione di tomba di famiglia, entrambe della durata di 99 anni, con possibilità di rinnovo alla scadenza.

Dimensioni monumenti funebri: secondo la deliberazione di Giunta comunale del 19/07/1978. art. 56 Regolamento comunale,  lapidi, croci, od altri ricordi pii infissi nel terreno non potranno eccede le dimensioni di due terzi della fossa e dovranno avere una altezza massima di cm 120. La deliberazione del 1978 ha stabilito le seguenti dimensioni:
- maggiori di dieci anni: cm 170 di lunghezza e cm 75 di larghezza
- minori di dieci anni: cm 100 di lunghezza e cm 50 di larghezza

Con deliberazioni della Giunta Comunale n. 110 del 15/09/2009 e n. 151 del 15/12/2009 il Comune autorizza il titolare di una concessione cimiteriale alla collocazione aggiuntiva di ceneri o di resti ossei nella tomba già avuta in concessione per altro defunto, fino a capienza della tomba stessa, nel caso in cui i defunti da ricongiungere nello stesso sepolcro erano legati da vincolo di matrimonio, parentela, affinità o convivenza.

Dal 1 gennaio 2007 il servizio operativo cimiteriale fa capo ai Servizi Tecnologici.


Tempi di erogazione

10 giorni circa.

Normativa di riferimento

Regolamento Cimiteri
L. R. n. 18/2010 - Norme in materia funeraria

D.G.C. N. 151/2009

D.G.C. N. 200 del 07/12/2018


L. n. 130/2001 "Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri"
D.P.R. n. 285/1990 "Approvazione del regolamento di polizia mortuaria"

 

Segnalazioni, reclami, ricorsi e opposizioni

Responsabile del procedimento

Roberto Barattin

Responsabile aggiornamento scheda

Raffaella Da Ros - Roberto Barattin
- Scheda n. 120 -

 

Data aggiornamento scheda

22/11/2018
P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net