logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Aprile  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Abusi edilizi - Richiesta di accertamenti, verifiche e sopralluoghi

Dove rivolgersi

Sportello Amministrativo (Edilizia privata)
Indirizzo  Piazza Castello, 14
Telefono  0437 913101
Fax  0437 913162
Email  edilizia@comune.belluno.it

Addetti


Tecnici comunali individuati 
dal Dirigente 
o suo delegato

Orario ufficio

 http://edilizia.comune.belluno.it/

 

Requisiti del richiedente

Si è in presenza di un abuso edilizio quando un intervento sul territorio, di rilevanza edilizia, viene realizzato in assenza, o in difformità, rispetto a un titolo abilitativo, quale il permesso di costruire, la segnalazione certificata di inizio attività, la denuncia di inizio attività o a una comunicazione di attività edilizia libera (art. 6 D.P.R. 380/2001) o anche in assenza o in difformità da una autorizzazione paesaggistica (art. 146 D.Lgs. 42/04) o altre autorizzazioni obbligatorie per legge.
Chiunque ritenga di riscontrare un abuso edilizio può presentare la segnalazione allo Sportello Amministrativo dell'Edilizia o all'Ufficio Archivio Protocollo.
Non si accettano istanze anonime.

Modalita' di richiesta

Comunicazione in carta semplice, rigorosamente firmata.

Documenti da presentare

Nella domanda devono essere indicati tutti gli estremi utili per l'individuazione dell'immobile oggetto della richiesta di accertamenti. 
Non deve essere allegata alcuna documentazione.

Iter

Dopo la segnalazione, attuate le necessarie verifiche d'ufficio e, eventualmente, fatto un sopralluogo, può essere avviato il procedimento amministrativo per l'accertamento dell'abuso, nei confronti dei soggetti responsabili (intestatario del titolo abilitativo, direttore lavori, impresa, etc.), che può concludersi con provvedimenti di diversa natura (ordinanza di demolizione, sanzione pecuniaria, etc.) o, se l'intervento edilizio risulta sanabile e a seguito di specifica istanza, con il rilascio di Permesso di costruire a sanatoria, che segue l'iter delle altre pratiche edilizie.

Il cittadino ha sempre il diritto di accedere agli atti relativi a pratiche edilizie che lo riguardino o rispetto alle quali abbia un interesse concreto, legittimo e attuale da tutelare.

Costi

Nessuno

Tempi di erogazione

30 giorni

Normativa di riferimento

Regolamento edilizio vigente
Norme tecniche attuative del Piano Regolatore Generale vigente
D.P.R. 380/2001 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia" e successive modifiche
L.R. n. 61/1985 "Norme per l'assetto e l'uso del territorio" e successive modifiche e integrazioni
L. R. 11/2004 "Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio"

Segnalazioni, reclami, ricorsi e opposizioni

Responsabile del procedimento

Katia Piccin

Responsabile aggiornamento scheda

Raffaella Da Ros - Katia Piccin
- Scheda n. 98 -

Data aggiornamento scheda

15/03/2018
P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net