logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Art Bonus

 

 

logo Art Bonus

ART BONUS

Che cos'è l'Art Bonus

È un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali in denaro a sostegno della Cultura. Il D.L. 31 maggio 2014, n. 83, convertito con modificazioni nella Legge 29 luglio 2014, n. 106, ha introdotto un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura ("Art - Bonus").
Inizialmente il decreto-legge introduceva un regime fiscale agevolato di natura temporanea, sotto forma di credito di imposta, nella misura del 65% delle erogazioni effettuate nel 2014 e nel 2015, e nella misura del 50% delle erogazioni effettuate nel 2016, in favore delle persone fisiche e giuridiche che effettuavano erogazioni liberali in denaro per interventi a favore della cultura e dello spettacolo. In seguito all'approvazione della Legge di stabilità 2016 il regime fiscale agevolato è stato esteso a tempo indeterminato nella misura del 65%.

In particolare il credito d’imposta del 65% è riconosciuto per le donazioni a favore di:
a) Interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
b) Musei, siti archeologici, biblioteche e archivi pubblici;
c) Teatri pubblici e Fondazioni lirico sinfoniche (spese di investimento e/o sostegno)

Risultano beneficiari del credito d’imposta:

  • le persone fisiche e gli enti non commerciali nei limiti del 15 per cento del reddito imponibile (fruiscono del beneficio tramite dichiarazione dei redditi relativa all'anno in cui è stata effettuata l'erogazione liberale);
  • i soggetti titolari di reddito d’impresa nei limiti del 5 per mille dei ricavi annui (fruiscono del beneficio in compensazione, a scomputo dei versamenti dovuti, da effettuarsi con il modello di pagamento F/24 - codice tributo 6842).

La ripartizione del credito d'imposta avviene in tre quote annuali di pari importo.
Per fruire del credito d'imposta è sufficiente che il mecenate conservi copia del documento che certifica l'erogazione in denaro con la causale di versamento che identifica oggetto ed Ente beneficiario.

Le modalità per presentare la riduzione fiscale sono esplicitate nella Circolare della Agenzia delle Entrate.

Per ulteriori approfondimenti consulta anche www.artbonus.gov.it e la Delibera del Comune n. 92 del 7/7/2016.

A quali progetti è destinato?

Il Comune di Belluno ha individuato nel 2016 un primo elenco di interventi a cui destinare i proventi del Decreto ArtBonus: progetti di manutenzione, protezione e restauro beni culturali e progetti di sostegno per gli istituti e i luoghi della cultura.
Successivamente al raggiungimento delle quote di spesa indicate per ciascun progetto e alla realizzazione del progetto stesso, la Città provvederà ad aggiornare gli elenchi.
Qualora le erogazioni ricevute per ciascun bene non risultino sufficienti ad avviare l’azione prevista, la Città si riserva di far convergere i fondi percepiti verso altri progetti rientranti nell’elenco.

Questi sono i progetti su cui abbiamo attivato una raccolta fondi, consultabili nel dettaglia anche su http://artbonus.gov.it/lista-interventi.html

Progetti di manutenzione, protezione e restauro di edifici e beni culturali

INTERVENTO

CIFRA DA FINANZIARE

AMBITO DI INTERVENTO

Restauro e ricomposizione in un pannello con l'originaria composizione dei frammenti di affresco di Pomponio Amalteo legati al ciclo della 'Caminada' e rappresentanti la Storia della Vestale Tuccia

8.500 euro (restauro frammenti) + 12505 euro (risistemazione su pannello, con composizione originaria) = 21.005 euro

A

Restauro del Ritratto del Vescovo Priuli, di Anonimo del XVII secolo (MCBL 622)

2.900 euro

A

 

Come posso contribuire?
Per effettuare la donazione è necessario fare un "bonifico per agevolazioni fiscali" (compilando l'apposito campo con il proprio codice fiscale) oppure bonifico ordinario indicando:

Beneficiario: Comune di Belluno – Ufficio Cultura

C/C n. 3465348
IBAN: IT 81 J 02008 11910 000003465348 - UNICREDIT

causale: ART BONUS L. 106/2014, C.F. [inserire il proprio codice fiscale in caso di bonifico ordinario], donazione al Comune di Belluno per [INDICARE L'INTERVENTO]
es. 1. ART BONUS L. 106/2014, C.F. XXXXXXXXXXXXXXXX, donazione al Comune di Belluno per Affreschi Pomponio Amalteo
es. 2. ART BONUS L. 106/2014, C.F. XXXXXXXXXXXXXXXX, donazione al Comune di Belluno per Ritratto Vescovo Priuli

Se sei interessato a sostenere più progetti è necessario fare un bonifico specifico per ciascuno di essi indicando di volta in volta nella causale il nome dell'intervento scelto. Per ottenere la detrazione del 65% sarà sufficiente conservare la ricevuta del versamento ed esibirla in sede di dichiarazione dei redditi o di eventuali controlli da parte dell'Agenzia delle Entrate.
Se desideri che il tuo nome compaia nella lista dei donatori presente nel sito, specifica tale volontà scrivendo un'e-mail all’indirizzo cultura@comune.belluno.it.
Questa dichiarazione deve essere rilasciata esplicitamente per iscritto E NON INFLUISCE SUL DIRITTO AL BENEFICIO FISCALE. In mancanza, il donatore sarà considerato anonimo.

In relazione alla normativa sulla privacy il cittadino ha il diritto di esercitare i relativi diritti secondo l'art. 7 del D. Lgs. 196/03, fra cui consultare, modificare e cancellare i propri dati o opporsi al loro trattamento per fini di comunicazione, nonché richiedere elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento.

 Immagine Art Bonus

 

 

 

 

Eventi a Belluno

Cosa succede in città? Il calendario aggiornato degli appuntamenti in programma a Belluno è sul sito turistico ufficiale del Comune di Belluno

Social Network

Meteo

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Contenuto

Primo piano

Errore.

Ordinanza di limitazione consumo di acqua potabile

Importante adottare comportamenti responsabili

Data news 20/04/2017
Ult.agg. 20/04/2017
Errore.

Cerimonie del 25 aprile e 1° maggio

Tanti appuntamenti, nella ricorrenza del 70° anniversario del conferimento della medaglia d'Oro al Valor militare

Data news 19/04/2017
Ult.agg. 20/04/2017
Errore.

Voto da parte di cittadini dell'Unione europea

Richiesta all'Ufficio elettorale entro il 2 maggio 2017

Data news 13/04/2017
Ult.agg. 13/04/2017
Errore.

Centro estivo comunale alla scuola dell'infanzia di Mier

Iscrizioni aperte dal 18 aprile 2017

Data news 12/04/2017
Ult.agg. 19/04/2017
Errore.

Nuovi servizi on line per il Comune di Belluno

Servizi cimiteriali, PagoPA e Filo Diretto

Data news 13/02/2017
Ult.agg. 20/04/2017

Avvisi

Agenda dello Sportello del Cittadino

 Gli argomenti più interessanti del momento: 

  •  Orario dell'Ufficio Turistico di piazza Duomoda sabato 8 aprile a lunedì 1° maggio, dal lunedì al venerdì 15.00>18.00; sabato 9.30>12.30 e 15.00>18.00; domenica e festivi 10.00>12.00. Pasqua, chiuso. Telefono: 334 2813222; email: ufficioturistico@fondazioneteatridolomiti.it.
  • I modelli 730 per la dichiarazione dei redditi sono disponibili presso lo Sportello dei Cittadini di piazza Duomo 2.
  • Accensione fuochi: disciplina della combustione controllata di residui vegetali, come previsto dai Regolamenti di Polizia Rurale e Urbana.
  • Certificati di esenzione dal ticket per condizione economica 7R2, 7R4, 7R5 e di riduzione della quota fissa: collegandosi al sito della Sanità della Regione del Veneto il singolo cittadino può scaricarsi e stampare autonomamente il certificato, indicando, oltre all'Azienda ULSS di appartenenza, il codice fiscale e il numero della tessera sanitaria cartacea. Gli sportelli dell'ULSS di via Feltre e lo Sportello del Cittadino in piazza Duomo, 2 rimangono a disposizione dei cittadini per l'eventuale stampa del certificato. 

 

 

 

 

Scadenze

Appalti
Bandi

Testamento biologico - iscrizione al registro comunale

Testamento biologico - registro
Dal 1° giugno 2013 il Comune di Belluno ha istituito un registro delle dichiarazioni aticipate di volontà relative ad alcuni specifici trattamenti sanitari.
Il Comunicato stampa.
La scheda descrittiva del procedimento.

P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net