logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Marzo  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
             

Comunicato

Comunicato

Comune:

Belluno

Data:

21/12/2018 00:00

Oggetto:

Nuovo servizio su Telegram per i livelli di allerta del PM10
Disponibile un bot dedicato ai livelli in Veneto

Descrizione:

Per essere aggiornati sul livello di allerta del PM10 a Belluno, così come negli altri Comuni del Veneto in base a quanto richiesto dall'Accordo di Programma del Bacino Padano per il miglioramento della qualità dell'aria, è possibile utilizzare il servizio di messaggistica istantanea Telegram, attraverso un sistema realizzato da Arpa Veneto e Comune di Padova.
Su Telegram, un'applicazione fruibile da smartphone, tablet e PC, è stato inserito un bot (un utente artificiale programmato per interagire nelle chat) che permette di conoscere il livello di allerta PM10 collegato alle misure restrittive sul traffico, riscaldamento, combustioni all'aperto e spandimento liquami zootecnici dei Comuni veneti che hanno aderito all'Accordo Padano.
Per accedere al servizio è sufficiente aprire l'app di Telegram sul proprio dispositivo e digitare nel motore di ricerca interno all'applicazione l'utenza “@Allerta PM10 Belluno” per unirsi al canale dedicato e ricevere automaticamente le notifiche, all'emissione del bollettino di ARPAV (ogni lunedì e ogni giovedì).
Inserendo nella ricerca l'utenza @AllertaPM10VenetoBot sono disponibili, inoltre, le informazioni sulle allerte attive in tutte le Province del Veneto e nei relativi Comuni.

Telegram è scaricabile gratuitamente dallo store del proprio dispositivo.

Si ricorda che il primo livello di allerta (arancione) si attiva, a partire dal giorno successivo a quello di controllo e comunicazione dei dati (lunedì e giovedì), in caso di 4 giorni consecutivi di superamento del limite di legge giornaliero del PM10. Se gli sforamenti si dovessero protrarre per oltre 10 giorni, si attiverebbe il secondo livello di allerta (rosso). I livelli di allerta restano in vigore fino al successivo giorno di controllo compreso. Le misure attivate nel Comune di Belluno per i livelli di allerta sono reperibili sul sito Internet istituzionale.

P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net