logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
             

Comunicato

Comunicato

Comune:

Belluno

Data:

16/11/2010 17:33

Oggetto:

"Besarel a Roma. Committenze sabaude per l’arredo di fine ‘800 al Quirinale"

Descrizione:

Presentazione del restauro del tavolo portagioie, opera di Valentino Panciera Besarel, appartenuto alla Regina Margherita, giovedì 18 novembre, Auditorium comunale, ore 18

Belluno ha onorato la memoria del proprio conterraneo Valentino Panciera Besarel (1829-1902) nel centenario della morte, con una mostra e relativo catalogo, a cura di Massimo De Grassi ed un volume di carattere documentario dal titolo “Gli scultori Panciera Besarel di Zoldo”, a firma di Giovanni Angelini ed Ester Cason Angelini; una sezione della mostra, allora organizzata dalla Provincia di Belluno, era stata allestita anche in Zoldo, nell’antica chiesa della Madonna dell’A ddolorata, già restaurata dallo stesso scultore nel 1856, insieme ad itinerari guidati presso le numerose chiese bellunesi contenenti opere di statuaria o di intaglio del Besarel, a cominciare dalla chiesa di San Rocco.
Ora la Città vuole ricordare nuovamente lo scultore con una conferenza della dott.ssa Luisa Morozzi, funzionario presso il Segretariato Generale della presidenza della Repubblica–C onservazione del patrimonio artistico, dal titolo: “Besarel a Roma. Committenze sabaude per l’a rredo di fine ‘800 al Quirinale”, che si terrà giovedì 18 novembre alle ore 18 presso l’Auditorium comunale.

L'incontro sarà introdotto dall’assessore alla cultura del Comune di Belluno, Maria Grazia Passuello, con interventi di Marta Mazza, funzionario di zona della Soprintendenza per i beni storici artistici e etnoantropologici e di Ester Cason per la Fondazione Giovanni Angelini.
L’occasione viene offerta dal completamento del restauro del Tavolo portagioie della Regina Margherita (1884) e di tre poltrone (di 17) eseguite dallo scultore ligneo per i reali nella Manica Lunga al palazzo del Quirinale.
Il Besarel aveva realizzato infatti numerose opere di pregio di scultura e arredo per Margherita di Savoia, sia quand’era principessa, sia quando era già divenuta la prima Regina d’I talia: apprezzandone lo stile, ella era solita frequentare la bottega dello scultore presso la Madonna del Carmine e, dal 1883, nell’ampliato laboratorio con numerose sale espositive al Palazzo Contarini, presso il traghetto San Barnaba sul Canal Grande.

L'assessore Passuello così sottolinea lo spessore dell'iniziativa: “E' un'ulteriore occasione per scoprire o riscoprire il talento bellunese, particolarmente nell'arte della scultura lignea, espressione così tipica dell'arte locale. Nel mese di S.Martino e dell'ex Tempere, poco prima dell'omaggio a Murer, ecco lo spunto per ricordare un altro grande artista del legno. A sottolineare ulteriormente l'importanza dell'incontro, ricordo la presenza, qualificatissima, della dr.ssa Morozzi, esperta di alto livello e curatrice dei beni artistici del Quirinale”.

P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net