logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Comunicato

Comunicato

Comune:

Belluno

Data:

07/12/2018 00:00

Oggetto:

Ripristino post-alluvione
Nuovi interventi con l'Unione Montana

Descrizione:

Continuano gli interventi di ripristino dei danni post-alluvione sul territorio comunale, grazie anche al prezioso lavoro dell'Unione Montana Belluno-Ponte.
Mercoledì mattina, al Parco Emilio di Lambioi si è proceduto al taglio delle piante cadute e al loro accatastamento; nei giorni precedenti, altre zone del comune erano stato oggetto di intervento.
A Castoi e Vial si è proceduto al ripristino della strada, con la rimozione delle ceppaie e delle piante schiantate; ceppaie rimosse anche sulla strada per Bieter, alla Calmada, dove si è verificato il danneggiamento della sede stradale.
In Nevegal, sono state riaperte la strada forestale di Costa Legner e il raccordo della Grava, sul primo tronco della Coca.
A Casera Tovena si è invece proceduto al ripristino del tetto.
In città, operai al lavoro al Parco di Mussoi, dove sono stati rimossi alcuni abeti rossi, già precedentemente tagliati dagli operai Enel perchè pericolosi vicino ai fili dell'alta tensione.
Sullo Schiara, infine, si è intervenuti lungo la strada che porta al Rifugio Col di Roanza, dove la banchina aveva ceduto; interventi simili anche lungo la strada che porta all'acquedotto dello Schiara, interessata da smottamenti e lungo la quale sono state rimosse alcune ceppaia, e sulla strada che porta alla teleferica del CAI.
«Man mano, stiamo riportando tutto il territorio comunale alla normalità, arrivando ad intervenire e sistemare anche nelle zone più periferiche. - commenta l'assessore alle manutenzioni, Biagio Giannone – Alcune aree riportano ancora i segni dell'alluvione ed il nostro impegno, grazie al supporto dell'Unione Montana, è di riportarle almeno alle condizioni pre-evento, se non migliori. Sul Nevegal c'è stato un particolare impegno per dare un contributo concreto in vista dell'ormai imminente stagione invernale, assicurando il transito e la sicurezza sulle piste e sui sentieri che portano ai rifugi».

Allegati Comunicati Stampa
P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net