logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Comunicato

Comunicato

Comune:

Belluno

Data:

13/01/2007 00:00

Oggetto:

Nessun pericolo alle scuole Gabelli

Descrizione:

Zero virgola zero. E' questo il valore di fibre di amianto riscontrato dalle analisi effettuate dall'Arpav alle scuole elementari Gabelli di Belluno. Il che significa, come è evidente e come è stato evidenziato anche nella nota dell'Arpav e dello Spisal, che non c'è alcun pericolo per alunni e insegnanti. I locali possono dunque essere tranquillamente utilizzati, ad eccezione delle aree di cantiere. La stessa ispezione ha peraltro segnalato la presenza di alcune tubature di scarico in amianto, tubature che si trovano nei sotterranei e quindi in una zona non frequentata. "Si tratta di una quantità minima - spiega l'ing. Lucio Lussu, responsabile dei Servizi Tecnologici del Comune di Belluno - che probabilmente è stata installata trenta, se non addirittura quarant'anni fa. In un periodo in cui l'amianto era molto utilizzato, per le sue caratteristiche e per i suoi costi limitati". < La presenza di questi tubi negli scarichi delle scuole elementari Gabelli non costituiscono, insomma, un pericolo per la salute degli studenti e degli insegnanti, anche perché si trovano in un'area dell'edificio piuttosto isolata. In ogni caso, l'assessore all'edilizia sportiva e scolastica del Comune di Belluno, Michele Carbogno, assicura che questi tubi saranno presto sostituiti, grazie all'intervento di una ditta specializzata, che probabilmente lavorerà durante un fine settimana onde evitare di interferire con lattività didattica. "Vorrei ringraziare le famiglie dei bambini per aver segnalato il problema - dichiara l'assessore Michele Carbogno - senza drammatizzare la situazione che effettivamente era sotto controllo, come peraltro hanno confermato le analisi dell'Arpav. I dati ci permettono, infatti, di affermare che non c'è alcun pericolo per la salute dei bambini e che le lezioni si possono svolgere in tutta sicurezza. Voglio anche ribadire che si procederà alla bonifica della zona in cui sono stati individuati dei tubi in amianto, un materiale che potrebbe diventare pericoloso in futuro, a causa di un suo logoramento. In attesa di questo intervento, per dare ulteriori garanzie alle famiglie, adotteremo tutte le precauzioni del caso".

Settore:

Ufficio Stampa / Portavoce

P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net