logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
             

Comunicato

Comunicato

Comune:

Belluno

Data:

05/11/2019 00:00

Oggetto:

“Passi e trapassi” giovedì 7 e venerdì 8 novembre
La morte nelle fiabe, nella prospettiva di Dino Buzzati e in “Una parola al giorno”

Descrizione:

La rassegna “Passi e trapassi” giovedì 7 novembre si trasferisce a Palazzo Bembo, per un incontro, alle ore 20.30, dal titolo “Comare morte, fiabe e narrazioni”, dedicato alla morte nelle fiabe europee e ai morti nella narrazione popolare bellunese, in parole e musica.
C’era una volta la Morte, c’era chi pensava di poterla ingannare o addirittura sconfiggere, c’era un tempo in cui i confini fra il mondo dei vivi e quello dei morti apparivano più labili e incerti: l’incontro sarà curato da Jolanda da Deppo, etnografa, con letture di Laura Portunato e musiche di Sandro Del Duca.

Per venerdì 8 novembre, l’appuntamento torna a essere doppio.
Alle 17.30, a Palazzo Fulcis, verrà proposta “Il sorriso di Drogo. Dino Buzzati e la morte”, una visita guidata alla mostra “Le stagioni di Buzzati” sulla traccia dell’inquietudine, dell’attesa e della paura che attraverso la sua opera pittorica ha concentrato per immagini il tema universale della morte. Un’ospite attesa eppure sempre inaspettata, terribile eppure spesso affrontata e infine accolta attraverso l’arma dell’ironia. Sarà Marco Perale, curatore della mostra e Presidente dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati, ad accompagnare i partecipanti lungo questo interessante viaggio.

Alle 20.30, sarà invece la Sala “Bianchi” di viale Fantuzzi a ospitare l’incontro “Il simpatico De Cuius. Il ridicolo e l’osceno delle parole della morte”. Puntando al cuore del tema specifico della settima edizione della rassegna e sulla base delle parole raccolte durante il periodo della kermesse, gli autori di Una parola al giorno (unaparolaalgiorno.it), Giorgio Moretti e Massimo Frascati, tratteggiano i grandi poli delle parole della morte, l’eufemismo e il disfemismo.

Una parola al giorno nasce a Firenze nel 2010, dall'idea di due giovani poco più che ventenni, con l'intento di riscoprire parole belle e poco conosciute, parole che usiamo nel quotidiano ma di cui ignoriamo il potenziale originale, parole, insomma, che ci permettano di arricchire di sfumature la tavolozza di colori che abbiamo a disposizione per comunicare.
Giorgio e Massimo sono compagni d'avventura e fondatori di Una parola al giorno. Sono due giovialoni di Firenze, con idee piuttosto precise su quello che vogliono fare; la diversità delle loro prospettive è la loro forza.

P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net