logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Belluno

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Comunicato

Comunicato

Comune:

Belluno

Data:

01/12/2018 00:00

Oggetto:

Sportivamente Belluno
Approvate le tariffe 2019

Descrizione:

La Giunta comunale ha approvato, nella seduta di giovedì, le tariffe per l'utilizzo degli impianti sportivi comunali proposte da Sportivamente Belluno, detenuta al 100% dal Comune di Belluno. Le nuove tariffe entreranno in vigore con il 1 gennaio 2019.

Spes Arena
Restano invariate tutte le tariffe per i privati, gli allenamenti delle società agonistiche, le attività formative di base, le partite ufficiali, le manifestazioni sportive ed extrasportive. La novità del 2019 è lo sconto del 50% su tutte le tariffe nei mesi di giugno, luglio ed agosto: «Abbiamo deciso di incentivare così l'utilizzo della stuttura in un periodo, come quello estivo, che vede un minor traffico dovuto alla conclusione delle principali stagioni agonistiche. - spiega l'assessore allo sport, Marco Bogo – Vogliamo così avvicinare nuovi gruppi e privati, oltre che agevolare l'organizzazione di manifestazioni, sportive e non, che possano avere un richiamo turistico per il nostro territorio»

Polisportivo e Palasport “Annibale De Mas”
Nessun ritocco alle tariffe per il Polisportivo di Piazzale della Resistenza e per il Palasport “Annibale De Mas”.
Al Polisportivo, restano quindi confermati i costi precedenti sia per il campo da calcio principale che per la “Goal Arena” in erba sintetica, oltre che per l'utilizzo della pista di atletica. Confermata la gratuita per le scuole del Comune di Belluno fino agli istituti secondari di primo grado e l'80% di sconto per gli istituti secondari di secondo grado e per tutte le scuole extra-comunali.
Al Palasport, non sono state toccate le tariffe per le partite ufficiali, allenamenti di società agonistiche, attività formative di base e privati per le tre palestre (grande; piccola a specchi; arti marziali). Nessun ritocco nemmeno alle tariffe di ingresso singolo o abbonamento alla palestra di arrampicata sportiva.

Piscina
È in piscina che si registra l'unico rialzo tariffario per il 2019: la tariffa per la rieducazione funzionale individuale in acqua sale a 32 euro, contro i 22,50 precedenti, mentre rimane invariata quella per la rieducazione funzionale collettiva.
“Aggiustamenti” anche per quanto riguarda le tariffe per la concessione delle vasche alle società esterne: Il costo per il primo modulo della vasca tuffi viene abbassato a 90 euro dai 125 precedenti, mentre il costo dei singoli moduli aggiuntivi, sempre in vasca tuffi, sale da 70 a 90 euro. Restano invece invariate le tariffe di ingresso e abbonamento, corsi di nuoto, acquagym, palestra e tutte le altre attività.

Il commento
«Come amministrazione, siamo vicini al mondo dello sport, partendo dai bambini delle scuole ed arrivando alle società agonistiche. - commenta Bogo – Con Sportivamente Belluno, siamo riusciti a mantenere pressochè invariate tutte le tariffe per l'utilizzo e i servizi dei nostri impianti sportivi, e questo non può che farci piacere: siamo convinti che la qualità della vita dei nostri concittadini passi anche per l'attività fisica. Il nostro obbiettivo è quello di far avvicinare più persone possibili a questo mondo, agevolandone il più possibile il percorso».

P.zza Duomo, 1
C.F. e P.Iva 00132550252
info@comune.belluno.it PEC: belluno.bl@cert.ip-veneto.net